Wednesday, May 12, 2021

F4 UAE a Yas Marina Seconda vittoria per Trulli e Cram

Mattia Tremolada

È proseguito anche ad Abu Dhabi il duello tra Dilano Van’t Hoff ed Enzo Trulli nella Formula 4 UAE. Il pilota olandese si è confermato inarrestabile in qualifica, conquistando nuovamente tutte e tre le pole position in palio, e imponendosi poi in gara 2 e gara 3. Il portacolori di Xcel Motorsport, squadra campione in carica con Francesco Pizzi, ha ora 33 punti di vantaggio nei confronti del pilota italiano, capace di imporsi nuovamente nella corsa di apertura, come già successo a Dubai.

Al via della prima manche, infatti, il portacolori di Cram Motorsport è balzato al comando, beffando lo stesso Van’t Hoff. Subito la corsa è stata neutralizzata dall’ingresso della safety car, chiamata in azione a causa del contatto in curva 1 tra Saud Al Saud e Jonas Ried, in cui è rimasto coinvolto anche Enzo Scionti, costretto al ritiro come i due rivali. Una volta ripartita la corsa Trulli ha mantenuto saldamente il comando davanti a Van’t Hoff, mentre alle loro spalle c’è stata una grande battaglia che ha visto spuntare Pepe Martí, salito finalmente sul podio dopo il weekend da incubo di Dubai. Quarta posizione per Jamie Day, mentre Kirill Smal è stato penalizzato di 10″ dai commissari di gara, cedendo la quinta piazza ad Hamda Al Qubaisi.

Gara 2 ha visto il pronto riscatto di Van’t Hoff, capace di mantenere il comando davanti a Trulli, mentre la Al Qubaisi è tornata sul podio sulla pista di casa. Quarta posizione per Martì, che ha preceduto Smal. Proprio il pilota russo di Xcel è stati coinvolti in un contatto con il compagno Oleksandr Partyshev nel corso del terzo giro di gara 3. Smal ha impattato duramente contro le protezioni, costringendo la direzione gara a chiamare in azione la safety car. La corsa non è più ripartita, proprio a causa dei danni riportati dalle barriere e Van’t Hoff ha così potuto cogliere un facile successo nuovamente davanti a Trulli, mentre Nikita Bedrin ha conquistato il primo podio stagionale davanti al compagno di colori Matias Zagazeta.

Nell’ultima corsa del fine settimana la Al Qubaisi e Smal si sono fatti strada tra i piloti meno esperti che partivano nelle prime file grazie all’inversione della griglia. La portacolori del team Prema ha così conquistato il quarto successo personale nella serie, che le mancava dall’ultima gara della passata stagione. Tasanapol Intrhaphuvasak ha chiuso terzo, precedendo i rimontanti Trulli e Van’t Hoff, quarto e quinto sul traguardo.

Venerdì 22 gennaio 2021, gara 1

1 – Enzo Trulli – Cram – 8 giri – 21’23”015
2 – Dilano Van’t Hoff – Xcel – 1”307
3 – Pepe Marti – Xcel – 8”972
4 – Jamie Day – Xcel – 9”572
5 – Hamda Al Qubaisi – Abu Dhabi – 11”040
6 – Tasanapol Intrhaphuvasak – Xcel – 11”261
7 – Matias Zagazeta – Xcel – 11”572
8 – Nikita Bedrin – Xcel – 17”611
9 – Kirill Smal – Xcel – 20”600*
10 – Oleksandr Partyshev – Xcel – 1 giro

*10” di penalità

Giro più veloce: Dilano Van’t Hoff in 2’11”921

Ritirati
Saud Al Saud
Jonas Ried
Enzo Scionti

Giovedì 14 gennaio 2021, gara 2

1 – Dilano Van’t Hoff – Xcel – 10 giri – 22’10”108
2 – Enzo Trulli – Cram – 1”385
3 – Hamda Al Qubaisi – Abu Dhabi – 10”286
4 – Pepe Marti – Xcel – 12”250
5 – Kirill Smal – Xcel – 13”709
6 – Nikita Bedrin – Xcel – 17”144
7 – Tasanapol Intrhaphuvasak – Xcel – 17”760
8 – Oleksandr Partyshev – Xcel – 26”845
9 – Matias Zagazeta – Xcel – 27”759
10 – Jonas Ried – Mucke – 36”309*
11 – Enzo Scionti – Cram – 2 giri

*10” di penalità

Giro più veloce: Enzo Trulli in 2’11”932

Ritirati
Jamie Day
Saud Al Saud

Venerdì 15 gennaio 2021, gara 3

1 – Dilano Van’t Hoff – Xcel – 8 giri – 22’13”505
2 – Enzo Trulli – Cram – 0”567
3 – Nikita Bedrin – Xcel – 1”096
4 – Matias Zagazeta – Xcel – 1”966
5 – Hamda Al Qubaisi – Abu Dhabi – 2”352
6 – Jamie Day – Xcel – 2”745
7 – Tasanapol Intrhaphuvasak – Xcel – 2”891
8 – Oleksandr Partyshev – Xcel – 3”435
9 – Jonas Ried – Mucke – 4”278
10 – Enzo Scionti – Cram – 4”689
11 – Pepe Marti – Xcel – 6”569*
12 – Saud Al Saud – 3Y Technology – 6”887

*5” di penalità

Giro più veloce: Dilano Van’t Hoff 2’12”060

Ritirato
Kirill Smal

Venerdì 15 gennaio 2021, gara 4

1 – Hamda Al Qubaisi – Abu Dhabi – 8 giri
2 – Kirill Smal – Xcel – 1”510
3 – Tasanapol Intrhaphuvasak – Xcel – 5”323
4 – Enzo Trulli – Cram – 8”792
5 – Dilano Van’t Hoff – Xcel – 9”342
6 – Nikita Bedrin – Xcel – 15”681
7 – Oleksandr Partyshev – Xcel – 15”940
8 – Pepe Marti – Xcel – 16”131
9 – Jamie Day – Xcel – 16”260
10 – Jonas Ried – Mucke – 20”159
11 – Enzo Scionti – Cram – 20”742
12 – Matias Zagazeta – Xcel – 22”393
13 – Saud Al Saud – 3Y Technology – 1’04”850

Giro più veloce: Kirill Smal 2’12”444

Il campionato
1.Van’t Hoff 163 punti; 2.Trulli 130; 3.Al Qubaisi 111; 4.Smal 98; 5.Intrhaphuvasak 68; 6.Bedrin 61; 7.Day 46; 8.Braschi 44; 6.9.Zagazeta 32; 10.Martí 31.‍

Related Posts

Comments

Stay Connected

21,948FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Recent Stories